Nell’ultimo Guinness WorldRecords è stato coronato il nuovo uomo più forte del mondo e le cifre che si nascondono dietro questo risultato sono davvero sorprendenti.
L’atleta islandese Hafthor Bjornsson ha stabilito il record mondiale al sollevamento di pesi con una performance da 501 kg. Questo incredibile successo gli ha permesso di superare il precedente record detenuto dal leggendario Eddie Hall.

Ma quali sono le implicazioni finanziarie legate a un titolo come questo?

Innanzitutto, il mondo della forza e del sollevamento pesi è un business redditizio, in cui i partecipanti possono guadagnare cifre davvero impressionanti. Bjornsson, per esempio, ha già un patrimonio netto di più di $2 milioni di dollari, grazie alle sponsorizzazioni, alle apparizioni televisive e ai premi delle competizioni.

Inoltre, la vittoria di Bjornsson ha suscitato l’interesse di molte aziende, che si sono già mostrate interessate a collaborare con lui. Ad esempio, la nota casa di produzione Islandese, Slangerup Film, ha annunciato di aver siglato un accordo con l’atleta per realizzare un documentario sulla sua vita e la sua carriera.

Ma non è solo Bjornsson ad avere benefici finanziari dalla sua vittoria. L’incremento di interesse e sponsorizzazioni potrebbe portare a una maggiore visibilità del mondo della forza, il che potrebbe portare a un aumento del fatturato per tutti gli atleti in questo campo.

In definitiva, il nuovo uomo più forte del mondo ha segnato un nuovo record, ma ha anche reso ancora più evidenti le immense opportunità finanziarie che si nascondono dietro lo sport e il mondo del fitness. Sei pronto a darci il massimo per realizzare i tuoi sogni?