L’uomo più forte del mondo secondo il Guinness World Record: Chi è?

Il Guinness World Record è l’ente enciclopedico che si occupa di tenere traccia dei record mondiali in ogni campo, dall’arte alla scienza, dalla tecnologia allo sport. Fra i tanti record stabiliti nel corso degli anni, quello dell’uomo più forte del mondo è sicuramente uno dei più affascinanti.

Ma chi è l’uomo più forte del mondo secondo il Guinness World Record? Il titolo spetta attualmente a Hafthor Bjornsson, noto anche come “The Mountain”, l’attore islandese che ha interpretato il personaggio omonimo nella serie TV “Game of Thrones”.

Ma Bjornsson non è solo un attore, è anche un atleta professionista della strongman, specialità sportiva che prevede una serie di prove di forza come il sollevamento degli pneumatici, dei tronchi di legno e delle pietre. Con la sua altezza di 2,05 metri e un peso di 180 chilogrammi, Bjornsson ha vinto il titolo di uomo più forte del mondo per la prima volta nel 2018, durante la competizione annuale “World’s strongest man”.

Ma come fa un atleta a diventare il più forte del mondo? La risposta è abbastanza semplice: con lavoro duro, costanza e preparazione. L’allenamento di un strongman comprende sia la parte fisica che quella mentale, in quanto la forza deve essere affiancata dalla resistenza allo stress e alla pressione.

Ma l’essere l’uomo più forte del mondo non è solo una questione di prestazioni sportive: può anche essere fonte di un’importante ricchezza. Infatti, gli atleti di strongman possono guadagnare molti soldi partecipando a competizioni internazionali, vincendo premi in denaro e firmando contratti di sponsorizzazione con le grandi marche del settore sportivo e dell’alimentazione.

Inoltre, il successo nell’ambito dei record mondiali può portare a numerosi altri guadagni per un atleta, come ad esempio impegni pubblicitari, apparizioni in TV e la scrittura di libri sulla propria esperienza e sulle proprie tecniche di allenamento.

In definitiva, essere l’uomo più forte del mondo non solo rappresenta un grande traguardo sportivo, ma può anche essere un’ottima fonte di guadagno e di riconoscimento. E chissà, magari un giorno anche tu potresti diventare il nuovo recordman di forza.