La notte in cui Messi ha fatto la storia: il racconto del Pallone d’Oro 2019

La notte del 2 dicembre 2019 sarà ricordata come quella in cui Lionel Messi ha fatto la storia del calcio. In quell’occasione, l’astro argentino ha vinto per la sesta volta il Pallone d’Oro, il prestigioso premio assegnato ogni anno dalla rivista francese France Football al miglior giocatore del mondo.

Ma c’è un altro aspetto che rende la vittoria di Messi ancora più straordinaria: il suo aspetto finanziario.

Infatti, il Barcellona, la squadra di cui Messi è il capitano indiscusso, ha stabilito un nuovo record di guadagni in una singola stagione, con entrate totali di 840,8 milioni di euro.

E Messi è stato il principale artefice di questo successo economico, poiché rappresenta uno dei principali asset della squadra catalana.

Il valore di mercato di Messi è stimato in oltre 120 milioni di euro, e questo significa che il suo contributo alla squadra si traduce in un grande vantaggio finanziario.

Ma c’è di più. La vittoria del Pallone d’Oro ha anche un effetto positivo sui guadagni di Messi fuori dal campo. Infatti, il giocatore ha numerosi contratti di sponsorizzazione con alcune delle principali aziende del mondo, come Adidas, Pepsi e Huawei. La sua immagine, già molto forte, diventa ancora più potente dopo la vittoria del premio.

Inoltre, il fatto che Messi abbia vinto il Pallone d’Oro per la sesta volta lo rende ancora più attraente per gli investimenti pubblicitari. Le aziende sono disposte a pagare cifre esorbitanti per avere il loro marchio legato al nome di un campione del suo calibro.

Ma tutto questo successo finanziario ha anche il suo lato oscuro. Come molti calciatori di alto profilo, Messi è stato coinvolto in un caso di evasione fiscale. Nel 2016 è stato condannato a 21 mesi di reclusione (poi commutati in una multa) per aver evaso milioni di euro di tasse.

In conclusione, la notte in cui Messi ha fatto la storia diventa ancora più significativa se si considera il suo lato finanziario. La sua vittoria del Pallone d’Oro non rappresenta solo un grande successo sportivo, ma anche un grande successo economico per il giocatore e per il Barcellona.

Tuttavia, il caso di evasione fiscale di Messi dimostra anche che ci sono rischi e problemi legati alla gestione dei grandi patrimoni, e che è importante agire con trasparenza e responsabilità.