L’uomo più forte del mondo è un titolo ambito da molti, ma ciò che forse non tutti sanno è che attualmente il record Guinness nel campo della forza fisica è detenuto da un italiano: il campano Francesco “Ciccio” Laurito.

La carriera di Laurito inizia con l’hobby del sollevamento pesi, ma presto il suo talento lo porta a partecipare a competizioni nazionali ed internazionali, riuscendo ad ottenere numerosi successi. Nel 2016, alla gara Strongman Champions League, batte il record del mondo nel sollevamento log, riuscendo a spostare su una distanza di 4 metri e mezzo un peso di 426 kg.

Ma il suo più grande risultato arriva l’anno successivo, quando al World Ultimate Strongman 2017 Laurito si aggiudica il titolo di “l’uomo più forte del mondo”, battendo nomi altisonanti come Hafthor Bjornsson, noto per il suo ruolo nel telefilm “Game of Thrones”.

Ma quale è il valore economico di questo titolo? La scena degli strongman a livello mondiale è diventata negli ultimi anni sempre più popolare, portando ad un aumento delle sponsorizzazioni, degli sponsor e dei premi in denaro per i vincitori. Nel caso di Laurito, il titolo di “uomo più forte del mondo” gli ha permesso di accrescere la propria fama e di raggiungere un pubblico ancora più vasto, portando a nuove opportunità di sponsorizzazioni.

Ma non solo: il record Guinness detenuto da Laurito lo rende una figura di spicco nello sport internazionale, rendendolo appetibile per gli investitori e per le iniziative imprenditoriali. Non a caso, proprio grazie alla sua fama, il campione italiano è stato scelto come protagonista di alcune campagne pubblicitarie, per promuovere brand e prodotti legati al mondo della salute e del benessere fisico.

In conclusione, diventare “l’uomo più forte del mondo” può rappresentare un’importante opportunità di sviluppo economico e finanziario, sia per l’atleta che per chi ha la possibilità di sfruttare la sua popolarità. La figura di Francesco Laurito dimostra come lo sport non sia solo un’attività fisica, ma anche un’opportunità di crescita personale e professionale, capace di aprire nuove porte nel mondo degli affari e dell’imprenditorialità.